Utilizziamo cookie proprietari e di terze parti: proseguendo con la navigazione si presta il consenso all'utilizzo dei cookie.

Per ulteriori informazioni consulta l'informativa. Per saperne di piu'

Approvo
SEGNALAZIONE AGGIORNAMENTO NORMATIVO DEL 07/03/2018

Il Ministero dell’ambiente e del territorio ha emanato la nota interpretativa n. 3222 del 28-02-2018 in riferimento ai chiarimenti interpretativi in tema di classificazione dei rifiuti alla luce delle disposizioni di cui al regolamento 2016/1179.


NOTA MINISTERIALE PER CHIARIMENTI INTERPRETATIVI IN TEMA DI CLASSIFICAZIONE DEI RIFIUTI ALLA LUCE DELLE DISPOSIZIONI DI CUI AL REGOLAMENTO 2016/1179

La Nota ministeriale ha l’intento di chiarire la discordanza tra la versione inglese e quella italiana del regolamento: la versione italiana prevede la non applicabilità dei nuovi fattori M per le sostanze contenenti rame, sia per la determinazione della tossicità acuta che cronica; mentre la versione inglese prevede la non applicabilità dei nuovi fattori M per la sola tossicità acuta. Nelle ipotesi di discordanza tra le due versioni, prevale la versione inglese.

In merito allo stesso regolamento 2016/1179 e al periodo transitorio anche il Consiglio Nazionale dei Chimici ha espresso il proprio parere.



 Entrata in vigore: Non specificata