Utilizziamo cookie proprietari e di terze parti: proseguendo con la navigazione si presta il consenso all'utilizzo dei cookie.

Per ulteriori informazioni consulta l'informativa. Per saperne di piu'

Approvo
SEGNALAZIONE AGGIORNAMENTO NORMATIVO DEL 06/03/2018

Sulla Gazzetta europea del 06.02 u.s. è stato pubblicato il regolamento 172 del novembre 2017 di modifica del regolamento PIC (Prior Informed Consent) regolamento (UE) numero 649/2012.


REGOLAMENTO DELEGATO (UE) 2018/172 DELLA COMMISSIONE DEL 28 NOVEMBRE 2017 CHE MODIFICA GLI ALLEGATI I E V DEL REGOLAMENTO (UE) N. 649/2012 DEL PARLAMENTO EUROPEO E DEL CONSIGLIO SULL'ESPORTAZIONE E IMPORTAZIONE DI SOSTANZE CHIMICHE PERICOLOSE

Il regolamento del 2012, che attua a livello europeo la Convenzione di Rotterdam sulle sostanze pericolose, riguarda direttamente le aziende importatrici ed esportatrici di sostanze, miscele e articoli.

Con il testo in oggetto si aggiornano gli allegati I e V del regolamento 649/12 integrandoli con l’inclusione di alcuni articoli o sostanze.
Sostanze, miscele e articoli che non possono essere esportati, sono elencati nell’Allegato V del Regolamento 649.

L’Allegato I costituisce invece il cuore della normativa e identifica un elenco di sostanze e formulati per cui l’esportatore europeo deve assolvere a specifici obblighi.

L’aggiornamento dei due allegati è un adeguamento:

•  Alla negata o non rinnovata approvazione di prodotti pesticidi e biocidi ai sensi dei Reg. CE 1107/2009 e UE 528/2012;
•  Ad alcune decisioni delle Convenzioni di Stoccolma e Rotterdam;
•  All’inclusione di alcune sostanze in Allegato XIV del Regolamento REACH.

Il testo entra in vigore a fine febbraio, ma le modifiche apportate si applicano a partire dal 1° aprile 2018.


 Entrata in vigore: 01/04/2018